TTouch vince il Premio “BUL FACTOR – Largo al talento”


Lo scorso 28 gennaio 2019 TTouch ha partecipato e vinto il bando promosso dalla Camera di Commercio Viterbo, nell’ambito del progetto Ultranet di Unioncamere finanziato dal Ministero dello Sviluppo Economico.

TTouch vince il Premio BUL FACTOR – Largo al talento”, l’iniziativa dalla Camera di Commercio Viterbo atta a riconoscere, valorizzare e premiare le imprese che hanno puntato sui vantaggi dell’innovazione tecnologica e della digitalizzazione sviluppando e brevettando prodotti innovativi per incrementare la competitività e la produttività delle aziende, degli istituti didattici, del mondo medicae, delle realtà commerciali ed in generale del tessuto economico. Insieme a TTouch, la società Webnovo, di Soriano nel Cimino, alla quale è stata invece riservata la “Menzione speciale”.

Il bando era stato lanciato lo scorso anno nell’ambito del progetto nazionale dedicato alla Ultranet, realizzato da Unioncamere e finanziato dal Ministero per lo Sviluppo economico, con l’obiettivo di valorizzare idee, progetti, prodotti e servizi innovativi sviluppati dalle imprese in grado di migliorare l’efficienza ed efficacia dell’attività d’impresa e che traggono vantaggio dalla diffusione della BUL, la Banda Ultra Larga.

“Complimenti a queste due realtà imprenditoriali – dichiara Domenico Merlani, presidente della Camera di Commercio Viterbo – che da tempo stanno investendo nella digitalizzazione dei servizi, individuando soluzioni che solo fino a qualche tempo fa sembravano realizzabili per pochi e ora invece sono accessibili a tutti. Stiamo andando verso un sistema socio-economico in cui è sempre più necessaria la connessione a internet di persone e cose. In tal senso la disponibilità della Banda Ultra Larga diventa un requisito fondamentale, che deve essere assicurato a tutti per non creare fette di territorio a doppia o tripla velocità. Confidiamo che anche nella nostra provincia si realizzi quanto previsto dal Piano Italia Digitale 2020 che punta a garantire nell’arco di qualche anno la copertura di almeno 100 Mbps fino all’85% della popolazione e almeno 30 Mbps della restante quota di popolazione”.

TTouch è stata premiata per il progetto di tavoli e totem multimediali multitouch dal design italiano. Il prodotto, realizzato interamente a Viterbo, ha trovato applicazione in alcuni progetti adottati in tutta Italia come la Cattedra e banco digitale interattivo per le scuole e gli istituti di formazione professionale, Tavoli multitouch per la ristorazione con relativa app collegata Ordinik, i Totem multitouch per il settore turistico con relativa app collegata T-Smart. Dopo esserci aggiudicati il primo posto nella fase locale del “Premio Bul Factor” il nostro progetto è stato ammesso alla successiva fase di valutazione nazionale.

Webnovo, condotta da Marcello Mascellini e Pierpaolo Villano, è una web agency specializzata in digital marketing che per il bando “Bul factor” ha presentato un  progetto da utilizzare nel corso degli eventi mettendo a disposizione dei visitatori servizi digitali tra cui dirette streaming sui social network, acquisto di biglietti, notifiche push su orari degli spettacoli.

A entrambe le aziende è stato consegnato dalla Camera di Commercio in anteprima il nuovo dispositivo realizzato da Infocamere, grazie al quale è possibile collegarsi via bluetooth al proprio computer, tablet o smartphone per firmare digitalmente documenti o accedere ai portali della Pubblica Amministrazione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *